“ SERVIZI A DOMICILIO “ : firmato tra l’ANMIC e l’ACI il protocollo d’intesa.

E’ stato siglato ieri, un protocollo d’intesa tra l’ACI (Automobile Club d’Italia) Direzione Territoriale di Catanzaro nella persona del Dirigente Dottor Natale Garufi e l’ANMIC (Associazione nazionale Mutilati Invalidi Civili) sede di Catanzaro nella persona della Presidente Avvocato Sergio Lucisano, avente lo scopo la promozione e la diffusione del progetto “SERVIZI A DOMICILIO”.

acicomunicato_anmic

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tale progetto, avviato dall’ACI  nel territorio della provincia di Catanzaro già dal 2009, porta, senza oneri di spesa aggiuntivi, i servizi del PRA presso il domicilio di soggetti svantaggiati quali portatori di handicap, le persone ricoverate presso case di cura, ospedali, comunità terapeutiche o istituti di riabilitazione, i detenuti presso istituti di pena.

Tra i servizi garantiti a domicilio: il trasferimento di proprietà (con sottoscrizione della dichiarazione di vendita), la perdita di possesso, il duplicato del Certificato di Proprietà, la radiazione per esportazione, la revoca del fermo amministrativo.

L’iniziativa, che è stata curata dalle addette URP – ACI, signora Domenica Petrarca e Ippolita Cristofaro, unitamente al Vicario della Direzione Territoriale ACI, Dottor Fabio Ventrici, ha trovato pieno sostegno nell’ Avv. Sergio Lucisano che l’ha condivisa senza esitazioni assicurando il pieno sostegno dell’Associazione da lui presieduta.

Da oggi, pertanto, gli interessati al servizio potranno rivolgersi oltre che ai consueti canali della Direzione Territoriale ACI di Catanzaro, anche alla sede dell’ANMIC di Catanzaro, sita in via Pascali n.6.

Ogni ulteriore informazione sarà, inoltre, reperibile sui siti internet.

Brochure di presentazione del Progetto

Catanzaro, lì 28/11/2016

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *