COMUNICATO STAMPA n.6 : il Presidente Lucisano : “Rimaniamo sempre in prima linea vicino alle famiglie in difficoltà”

Il presidente dell’A.N.M.I.C. – Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili – Sede Provinciale di Catanzaro, Avv. Sergio Lucisano,  esprime tutta la sua gratitudine nell’apprendere che la propria richiesta, avanzata in data 10 Marzo 2017 e volta alla modificare del bando relativo alla delibera n. 176 del 22.02.2017 dell’ASP di Catanzaro è stata accolta.

Le persone invalide di tutte le 5 Provincie Calabresi avranno lo stesso trattamento, infatti, il Direttore Generale dopo aver acquisito il parere favorevole del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario, per quanto di rispettiva competenza, con delibera n. 297 del 21 marzo 2017 ha rettificato il limite reddituale per accedere ai benefici atti a garantire gli interventi in favore delle persone con disabilità gravissima, risorse del Fondo per la Non Autosufficienza annualità 2014 della Regione Calabria, erroneamente fissato in un ISEE di 16.000 Euro in  difformità da quanto invece previsto dalla normativa regionale di riferimento, e rifissato  in un ISEE di 60.000 Euro e posticipando  il termine ultimo per la presentazione delle domande alla data del 30 Aprile 2017.

Il Presidente Provinciale dell’A.N.M.I.C., Avv. Sergio  Lucisano, afferma, anche in questa occasione, che sarà in prima linea, vicino alle famiglie con difficoltà.

Ecco perche l’Associazione è a disposizione di tutte le famiglie che hanno al proprio interno persone diversamente abili, per aiutarle nella compilazione, in modo gratuito, del suddetto bando e nella produzione di tutta la documentazione ritenuta utile. Si ricorda ad ogni buon conto che l’A.N.M.I.C. Sede Provinciale sita in Catanzaro alla Via Pascali n. 6 è aperta tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:00 e il giovedì nel solo pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *